Rosebud

La redazione di Rosebud: Monica Di Giacinto, Francesco Group De Besanez, Loris Barbazza, Marcello Mencarini, Claudia Petrolati, Silvia Meloni, Graziano Arici

Nel 1996 con Graziano Arici e Francesco Gorup de Besanez ho fondato Rosebud, la prima agenzia fotografica on line specializzata in immagini del mondo della cultura. La prima sede fu a Venezia, nel Parco Scientifico e Tecnologico.

ROSEBUD è stata la prima agenzia giornalistica a distribuire immagini esclusivamente per via telematica. Ci occupavamo di letteratura, arte, teatro, cinema, musica e di tutto ciò che riguardava in qualche modo l’ambito culturale. Con un attento e scrupoloso lavoro di ricerca, catalogazione,  restauro e conservazione, avevamo creato una raccolta di immagini di interesse per l’editoria. Eravamo riusciti a reperire foto provenienti da collezioni storiche, da archivi di prestigiosi fotografi contemporanei, da agenzie internazionali e da raccolte private. Possedevamo anche il più completo archivio italiano di musica classica  e gli archivi storici di teatri e importanti istituzioni culturali come il GRAN TEATRO LA FENICE, l’ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA e l’ISTITUTO ITALIANO PER GLI STUDI FILOSOFICI. Le nostre immagini erano scansionate con una risoluzione tale da consentire il loro utilizzo sulla doppia pagina di un settimanale. La consultazione del nostro archivio era possibile tramite computer con un collegamento attraverso la normale rete telefonica  o le linee ISDN. Il software necessario era il client PHRASEA III. Collegandosi con noi era possibile ricercare le immagini, visionarle sullo schermo del proprio computer e leggere una didascalia, il nome dell’autore, l’anno e il luogo di realizzazione (gli attuali metadati). Sempre via computer era possibile acquistare le immagini scelte trasferendole sul proprio sistema, già scansionate e pronte per l’impaginazione.

Rosebud alla 54. Mostra del Cinema di Venezia
Durante la 54. Mostra del Cinema, Rosebud ha proposto ogni giorno all’editoria internazionale le immagini degli eventi principali, realizzate dai suoi fotografi con macchine digitali Canon. Per immetterle direttamente nel nostro archivio, ci siamo serviti di una postazione all’interno del Palazzo del Cinema attrezzata con computer Apple, sponsor tecnico –  insieme a Canon Italia – del nostro progetto. Le testate giornalistiche, abilitate alla consultazione potevano collegarsi e averle a disposizione pochi minuti dopo lo scatto attraverso modem o linee telefoniche ISDN. Le stesse immagini venivano quotidianamente pubblicate anche sul sito web della Mostra e sul suo quotidiano ufficiale Biennale News. Con la stessa tecnologia abbiamo anche distribuito a giranti italiani e stranieri le foto di scena di tutti i film presenti alla Mostra.

Rosebud allo SMAU’97
Dal 2 al 6 ottobre 1997 Rosebud è stata presente allo SMAU di Milano nello stand Canon. Qui era possibile collegarsi con il nostro archivio e consultarlo per mezzo del software Phraséa III. Erano anche visibili le stampe dei ritratti realizzati per Rosebud da Fulvia Farassino con una fotocamera digitale Canon EOS DCS1 durante la 54. Mostra del Cinema di Venezia.